Testimonianza di William sul corso Executive di Non penso dunque Sono

Per grossi problemi allo stomaco William decide di utilizzare subito la sua prima sessione compresa nel corso Executive del seminario Non penso dunque Sono.

Se vuoi guardare come è stato possibile entra e guarda i 3 video gratuiti che ti spiegano come anche tu puoi arrivare a questo stato! Lo stato senzamente! Clicca qui!

Qui puoi vedere i risultati dopo pochi minuti di trattamento :

4 commenti su “Testimonianza di William sul corso Executive di Non penso dunque Sono”

  1. Ciaooo ….scusa ma come si possono ottenere delle sedute personali …e su magari uno o + problemi occorre nel caso specificare quali sono..So che con le normali meditazioni si riescono ad attenuare e alleviare determinati sintomi sia fisici che psichici, ma poi si ritorna punto e a capo…in parole povere non si riesce ad arrivare ad una definitiva risoluzione…Inoltre volevo chiederti se ho diritto ad averle queste sedute o meno grazie mille ….

  2. Ciaooo ….scusa ma come si possono ottenere delle sedute personali …e su magari uno o + problemi occorre nel caso specificare quali sono..So che con le normali meditazioni si riescono ad attenuare e alleviare determinati sintomi sia fisici che psichici, ma poi si ritorna punto e a capo…in parole povere non si riesce ad arrivare ad una definitiva risoluzione…Inoltre volevo chiederti se ho diritto ad averle queste sedute o meno grazie mille ….

  3. Ma William e chi ha provato le sessioni individuali resta in questo stato per sempre oppure deve comunque riprendere la famosa lista e lavorare per tutto il resto …Con le sessioni individuali tu elimini anche i loop riguardanti un particolare problema o la cosa poi si espande …perche’ loro non riescono a trovare qualcosa per cui essere npreoccupati

    1. Potrebbe scegliere di stare in questo stato per sempre… ma quasi nessuno lo fa, perché ci sono altri loop sotto che emergono per essere rilasciati. E’ comunque un assaggio profondo e sarà sempre più profondo.
      Di solito con le sessioni personali ci focalizziamo su un particolare problema per scoprire che in realtà il problema è solo uno.
      Ed ad un certo punto non riesci più a soffrire neanche volendo.
      Questo è un breve assaggio di una vastità di benessere di cui non si può parlare, si può solo fare esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.